Federico Murano saluta rientrando in pit lane a Misano

L'ultimo appuntamento agonistico della stagione 2019 è andato in scena a Misano sul circuito intitolato a Marco Simoncelli. In questa occasione MC7 Corse ha potuto schierare, oltre a Federico Murano, anche una Wild Card d'eccezione come Rebecca Bianchi, in sella alla propria Yamaha YZF-R6 del 2008, pronta a sfidare i forti avversari del Trofeo Italiano Amatori 600 Pro.

Nelle settimane antecedenti la gara, entrambi i piloti hanno potuto prender confidenza con l'asfalto recentemente trattato del circuito romagnolo. Le moto di MC7 Corse poi hanno macinato chilometri in test e prove libere non solo a Misano, ma anche al Mugello, con il team manager Matteo Colombo impegnato in prima persona ad affinare il setting delle moto.

2019 09 27 9765Quando è scattata l'ora delle prime prove libere del venerdì purtroppo le lancette non avevano ancora abbandonato le nove del mattino, e Federico è stato tratto in inganno dall'asfalto in ombra e non completamente asciutto. I romagnoli direbbero che la “guazza” gli ha giocato un brutto scherzo, e così, senza nemmeno completare un giro, chiude anzitempo il primo turno.

Nel primo pomeriggio può finalmente girare con continuità, anche se sconta un po' una guida eccessivamente prudente. Sabato, durante i due turni di qualifica, finalmente torna a scendere costantemente sotto il minuto e quarantatré secondi: si qualificherà infatti con il tempo di 1'42”659, più alto di quanto registrato nelle settimane precedenti e che comunque gli vale la settima fila.

2019 09 29 1023Consapevole di avere a disposizione capacità e mezzi per poter ottenere risultati migliori, in gara scende più che mai agguerrito e confeziona la sua consueta rimonta: solo in partenza si sbarazza di cinque avversari, poi, fra il terzo ed il sesto giro, recupera una posizione a tornata, per poi passare sotto la bandiera a scacchi in decima posizione, tallonando il pilota davanti a lui a meno di mezzo secondo. Questo risultato gli è comunque valso il secondo gradino del podio della classe Superbike.

Rebecca Bianchi in pista a MisanoAltro percorso per Rebecca nel fine settimana di ritorno in pista in una competizione agonistica. Dopo aver conquistato la seconda posizione al Montmeló nel Campionato Spagnolo Femminile ad inizio stagione, le aspettative erano alte almeno quanto la voglia di tornare in sella in una gara. È riuscita ad essere sempre molto veloce, sin dalle prime prove libere: dapprima ottava, poi terza il venerdì; quarta e di nuovo terza nelle qualifiche del sabato. In griglia di partenza si è potuta schierare in quarta posizione, posizione conquistata con il tempo di 1'43”502.

Rebecca Bianchi affronta il curvone di MisanoIn partenza il poleman parte piano davanti a Rebecca, che a sua volta non riesce a superare l'ostacolo e perde una posizione. Non si perde comunque d'animo e non lascia scappare i concorrenti che la precedono. Recupera una posizione a metà gara per la caduta di un avversario, chiude quasi ogni giro con tempi più bassi di chi la precede, pronta a contender loro una posizione sul podio. Purtroppo, ad un paio di curve dalla bandiera a scacchi cede un cuscinetto della ruota posteriore, che la costringe a rallentare fino al traguardo e le fa perdere una posizione, per un più che soddisfacente quinto posto finale.

Concluse le competizioni agonistiche per MC7 Corse non inizia la stagione del letargo. Tutt'altro! Tornerà in pista di nuovo al Mugello, Aragon e Valencia solo nel mese d'ottobre… per preparare la trasferta malese ad inizio 2020 sul circuito di Sepang.

#seguiciseciriesci

ArtcosmeticsArtcosmetics
CRSCRS
CrimatCrimat
Gilardi MacchineGilardi Macchine
Iris Blu
Globus
Mon-Edil
Piace
Barboglio
DB Impianti
La via della seta
DuePI
Grand Prix
Lasti Gomma
Tecnodi
Villa dei pini
Vodafone Stores
Certech
Global Nastri
MG Lavorazioni
ML Trasporti
SC-Project
Sinlubit
CL Brakes
Andreani Group
Capit
Cruciata
Melotti Racing