Motociclismo - I vimercatesi dell'MC7 Corse fra rimonte e guai sulla pista del Mugello

2018 07 10 giornale di vimercateVimercate (mtf) L'MC7 Corse è tornato ancora una volta in terra toscana per il quinto round della «Pirelli Cup» e per la quarto del «Trofeo Italiano Amatori». I piloti impegnati erano Davide Eccheli (Yamaha R1) e Alessandro Coradin (Bmw S1000RR) nel «Pirelli Cup» e Diego Pensalfini (Yamaha R1) nel Trofeo Amatori, classe 1000 Avanzato. Tutto il lungo fine settimana, iniziato dal giovedì con le prime prove libere, è stato caratterizzato dal caldo, che ha tormentato piloti e mezzi. Nelle prove Eccheli spunta un 1'54"196 che gli vale l'accesso alla «superpole»; Coradin con 2.00.021 chiude la 12esima fila. La «superpole» per sua natura non perdona il minimo errore: una piccola sbavatura costa diverse posizioni a Eccheli, che arretra sino all'11esimo posto. Diego Pensalfini si piazza invece nono.

Pensalfini fa poi le spese della bagarre della prima curva, spinto fuori traiettoria e rientrato in gara dopo aver perso una trentina di posizioni. Ma, come nella gara di ValIelunga, non si perde d'animo e inizia una rimonta bellissima e generosa: già al termine del primo giro aveva recuperato diverse posizioni, poi giro per giro, passa dalla ventiseiesima alla 23esima, poi 19esima, 14esima e 13esima al quinto passaggio. Davanti a sé ha un gruppo di sette piloti ed è l'unico obiettivo possibile con i primi ormai lontani. Li raggiunge ma ha tempo solo per agguantare la 12esima posizione.

Buono lo spunto di entrambi i piloti vimercatesi al via della «Pirelli Cup»: Coradin supera sei piloti ma i problemi all'assetto che l'avevano tormentato nelle prove si rifanno vivi impedendogli di migliorare la sua classifica. Finirà 29esimo. Anche Eccheli azzecca una buona partenza e con il ritmo di un sorpasso a giro, si porta in settima posizione, ma con un ritardo dai primi impossibile da colmare. Riesce tuttavia a bruciare Diviccaro all'ultimo giro, chiudendo in sesta posizione. La presenza di una wild card (che non entrano in classifica) gli consente di salire sul terzo gradino del podio nella categoria Superbike.

La prossima gara è in programma dal 25 agosto di nuovo al Mugello, ma l'attività l'MC7 Corse non si ferma: in programma una serie di prove libere e una trasferta in Austria.