Motociclismo - MC7 Corse al Mugello
Emozioni e successo con Gamarino

2021 05 18 giornale di vimercateVIMERCATE - La prima tappa della Pirelli Cup tenutasi sul circuito del Mugello, sarebbe dovuto essere festeggiata in ben diversa maniera, ma la gioia della vittoria ottenuta da Christian Gamarino sulla moto del team MC7 Corse stata spazzata via dalla morte di Stelvio Boaretto, pilota gentleman che tante volte aveva condiviso il box con la squadra di Matteo Colombo.

Indisponibile per un infortunio in allenamento Fabrizio Perotti, al suo posto l'MC7 Corse ha schierato il genovese Gamarino, pilota con alle spalle diversi anni di Europeo e Mondiale supersport, attualmente impegnato nell'iridato endurance. Assieme a lui nel box il confermato Emiliano Ercolani con la Yamaha R3 300.

Dopo le qualifiche, chiuse dal pilota della scuderia vimercatese con il miglior tempo, il programma dell'appuntamento toscano prevedeva una gara sprint di sette giri e una di dieci. Nel primo caso, tanti problemi per Gamarino: prima una penalità per partenza anticipata, poi il ritiro per la rottura della frizione. In gara-2, il ligure riparte dalla pole e si ritrova in terza posizione quando la corsa si ferma per una bandiera rossa. Nuovo via - un po' difficoltoso per l'Aprilia della squadra di Matteo Colombo, che inizialmente non voleva saperne di riaccendersi - e Gamarino si riprende il primo posto. Il portacolori di MC7 Corse difende la posizione fino agli ultimi metri, quando doma l'ultimo tentativo «bellicoso» di Gabriele Ruiu e va a prendersi il successo.

Per Ercolani, 13esimo posto nella prova sprint e settima posizione, dopo aver guidato anche da secondo, nella gara più lunga.

ArtcosmeticsArtcosmetics
CRSCRS
CrimatCrimat
Gilardi MacchineGilardi Macchine
Iris Blu
Globus
Mon-Edil
Piace
Barboglio
DB Impianti
La via della seta
DuePI
Grand Prix
Lasti Gomma
Tecnodi
Villa dei pini
Vodafone Stores
Certech
Global Nastri
MG Lavorazioni
ML Trasporti
SC-Project
Sinlubit
CL Brakes
Andreani Group
Capit
Cruciata
Melotti Racing