Sergio Orsero

Sergio Orsero nasce a Savona nel 1972, si definisce motociclista da sempre, ma non solo: appassionato di sci e calcio, ha disputato campionati agonistici con le Porsche nelle corse GT e sogna la partecipazione ad una 24 Ore di Les Mans.

Coltiva parallelamente la passione per le due e le quattro ruote: comincia con il classico degli anni '90, una Honda NSR 125, poi sale di cilindrata con un Suzuki RGV Gamma 250, per finire con un Ducati Monster 750: finisce però anche a terra e la frattura al bacino lo convince a ripiegare su uno scooter per gli spostamenti ed un KTM 450 per il motard.

In macchina approda prima a corsi di guida sportiva, guida in pista e qualche trackday, poi nel 2005 arrivano le gare del Porsche Club. Nello stesso anno scopre i DRE, Ducati Riding Experience, corsi di guida e master di pilotaggio impartiti dai migliori piloti Ducati sui tracciati più belli d'Italia e del mondo.

La passione per il DRE è fortissima, senza l'impegno di una moto di proprietà, rincorre in ogni modo la possibilità di partecipare al maggior numero di eventi in pista, arrivando a partecipare fino a 6 corsi in un anno.

Cominciano poi le corse in auto: nel 2007 prende parte ad alcune gare del Carrera Cup Italia con una Porsche 997 GT3 Cup; l'anno successivo, con la stessa macchina, partecipa al Campionato Italiano GT (SARA GT); nel 2009 disputa qualche gara spot e nel 2010 partecipa al Campionato Italiano GT classe GT4 con una Ginetta G50; nel 2011 disputa qualche gara spot e nel 2012 prende parte al Campionato Italiano Turismo Endurance con una Seat Leon.

Nel 2013 decide di mettere a frutto i tanti corsi di guida in pista con le moto disputando la sua prima gara in sella alla BMW S1000RR di Matteo Colombo, che conosce proprio nei numerosi DRE. Gareggia in occasione dell'ultima gara della stagione del Trofeo Italiano Amatori sul circuito del Mugello.

L'agonismo lo attrae anche sulle due moto e decide di iscriversi all'edizione 2014 del Trofeo Italiano Amatori in sella ad una moto del team MC7 Corse.